Ricetta per bambini : tiramisù (che ne ho proprio bisogno)

Visti i miei scadenti risultati ottenuti all’ultimo esame forse è meglio che mi dia all’ippica o alla cucina, magari così vedo di compicciare qualcosa di buono. In ogni modo questa ricetta non è nemmeno merito mio, ma frutto della fervida creatività culinaria della nonna della Nana, che cerca di rimpinzare questa monella che non mangia assolutamente niente. Avendo dunque fatto il tiramisù, ed essendosi dispiaciuta che la Nana non potesse mangiarlo per via del caffè, ha deciso di modificare la ricetta originale, creando una variante secondo me più gustosa di quella originale anche per gli adulti! Cominciamo.

Ingredienti:

Mascarpone;
zucchero;
Orzo bimbo (al posto del caffè);
biscottini Plasmon (al posto dei savoiardi);
latte.

In realtà non credo ci sia bisogno delle dosi, poichè è più che altro una questione di geometria. Di solito nel tiramisù si mettono le uova, ma dal momento che alla nonna fanno impressione non le ha messe. In ogni caso, per chi le volesse aggiungere è sufficiente andare a controllare una normale ricetta di tiramisù e modificare gli ingredienti come sopra.

Preparazione:

Preparate una ciotolina con dentro latte e Orzo bimbo. Prendete i biscotti Plasmon e inzuppateveli fin quando non si ammorbidiscono, poi disponeteli in fila in una vaschetta. Appena avete raggiunto una fila abbastanza giusta per i vostri gusti, prendete il mascarpone a cui avete precedentemente aggiunto due cucchiaini di zucchero e un pò di latte per renderlo meno solido. Spalmatelo in modo uniforme con una forchetta o un cucchiaio sopra i biscottidisposti in fila fino a ricoprirli completamente. Procedete nuovamente con l’inzuppare i biscotti nell’orzo e disponeteli sopra la fila precedente, sopra lo strato di mascarpone, e poi ricopriteli con altro mascarpone. Ripetete questo procedimento fino a che non raggiungete l’altezza desiderata. In cima all’ultimo strato di mascarpone potete mettere a vostro piacimento una spolverata di nesquik o cacao. Mettete in frigo a raffreddare.

Beh io premetto che non amo i dolci e quindi non posso apprezzare questa ricetta come gli altri fanno. Ma la Nana, che di solito davanti al cibo gira la testa in modo sdegnoso a meno che non si tratti di cioccolata, kinder fetta al latte, mortadella o pomodori crudi (si lo so, è una bambina tutta particolare!), lo ha divorato in quattro e quattrotto. Quindi deve essere particolarmente buono.

Beh bimbi e non, buon appetito!

Greta

Annunci

15 pensieri su “Ricetta per bambini : tiramisù (che ne ho proprio bisogno)

    • gretapiccininni ha detto:

      ah beh lei comanda, e se dice no è no. serra la bocca e sono cavoli tuoi. Stavolta mi è andata bene. E secondo me, dato che mi piacciono più i plasmon che i savoiardi, così è più buona…..lo ammetto sono una di quelle che rubano i biscotti ai proprio figli!!

  1. hagane80 ha detto:

    Che buono il tiramisù! Anche questa versione senza caffeina dev’essere gustosissima. 😀
    Non preoccuparti per l’esame, capita. Andrà meglio la prossima volta. Coraggio! 🙂

  2. cetriolosolitario ha detto:

    Greta io sono un vero intenditore di tiramisù ma anche un grande amante di plasmon! Però sono un tradizionalista: il tiramisù si fa con i savoiardi!!
    Quindi per convincermi devi farmelo assaggiare!!!
    Lo so…sono più capriccioso della tua piccola 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...