Storia di un brutto sogno

Non mi capitano spesso, ma quando mi capitano sono veramente terrificanti. Gli incubi intendo. Ieri sera sono andata a letto con un’un emicrania fortissima, ed il risultato è stato un sonno inquieto e tormentato. Non racconterò il sogno, perché è uno di quelli malati e contorti, con improbabili tradimenti del tuo ragazzo con altrettanto improbabili persone (e fidatevi quando vi dico improbabili). Quello che so è che era molto reale. Quello che provavo nello stomaco era vero, e anche il nodo alla gola e le lacrime salate e copiose che mi rigavano il volto. Ho sentito dentro di me tutto il dolore del mondo annidarsi nello stomaco, e ho creduto che il cuore mi fosse stato strappato per sempre dal petto. Ero annientata, sentimentalmente assassinata. Era finita, ed era finita nel peggiore dei modi possibili, e questa consapevolezza mi gettava nella disperazione. Insomma, i sentimenti che ho provato sono stati davvero violenti e totalizzanti. Era uno di quei sogni che, anche quando il tuo cervello inizia piano piano a svegliarsi e ti accorgi di essere nel tuo letto con lui accanto e un suo braccio, caldo di sonno, intorno, anche quando ti accorgi di avere gli occhi pesanti umidi di lacrime, non riesci a scrollarteli di dosso. Tant’è che ho rischiato per un momento, benchè fossi sveglia, di scrollarlo per chiedergli se mi aveva veramente tradito in quel modo osceno, oppure era stato solamente un sogno. Doveva essere un sogno, altrimenti perché me ne sarei stata lì nel letto?….Eppure era stato così reale che non poteva essere solo una proiezione della mia mente (contorta). Sentivo ancora il cuore stretto in una morsa e lo stomaco pulsava come se fosse stato preso a calci.

Poi il buonsenso è tornato tutto insieme. Mi sono asciugata gli occhi, mi sono girata su un fianco abbracciandolo e svegliandolo inavvertitamente.

Ha biascicato un assonnato ed inconsapevole “Dai amore, smettila” rendendosi inconsciamente conto che stavo ancora leggermente singhiozzando, e, senza mai realmente realizzare la cosa perché stava ancora praticamente dormendo, si è ributtato giù. Mi sono tranquillizzata e ho cercato di rimettermi a dormire.

Era tutto finito.

Era solo un incubo.

E allora perché avevo ancora una voglia matta di picchiarlo violentemente??

Per fortuna poi mi sono riaddormentata.

 

 

 

Un’ancora incredula e spossata Greta.

Annunci

14 pensieri su “Storia di un brutto sogno

  1. tizy1289 ha detto:

    Questi sogni sono davvero inquietanti. A me succede spesso, e la violenza è pressoché reale, la rabbia pure..Non so, magari son sentimenti repressi, rabbia accumulata da tempo che si sfoga durante il sonno…

  2. Orso Chiacchierone ha detto:

    Mi piace questo post perché so come ti senti: è capitato anche a me.
    Ti sembra quasi che la realtà sia quella del sogno e quando ti svegli non riesci a crederci.
    Mmm, non è proprio una bella sensazione!

  3. hagane80 ha detto:

    Quanto sono angoscianti questi sogni!! Ti capisco.
    Anni fa, quando stavo in una relazione che mi rendeva molto insicura, ne facevo spessissimo. Era orribile!
    Adesso mi capitano di rado, ma quando succede sto proprio male. Mi sento triste, frustrata, mi sveglio piangendo. Quanto potere nei sogni!
    Ti auguro di dormire bene stanotte! 🙂

  4. agirlwiththecat ha detto:

    Ci son sogni che fanno fatica ad andarsene,gli incubi lasciano l’amaro,o quel senso di inquietudine.
    Altri son così belli e reali che vorresti non uscirne più,che quel dolce turbamento ti tiene per mano per un po’…anche se mai abbastanza.
    Buona notte!Kiara

  5. ilgiullaredicorte ha detto:

    ecco questo è quello che succede quando si mangia pesante la sera prima di andare a letto ehhehehehehe
    scherzo ovviamente !!!
    sogno pochissimo quasi niente e non so se devo preoccuparmi heheheh ma forse e meglio cosi almeno evito simili angosce aahaha
    grazie della tua visita

  6. rossella ha detto:

    Ecco xké sono qua a quest ora a commentare questo post!stesso sogno x non dire incubo terribile ke mi ha svegliato in un mare di lacrime..sono scossa e turbata xké la sensazione è stata troppo realistica 😥 e chi prende sonno più 😥 BuongiOrnO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...